Women emotional monsters



Vuole la leggenda che nella Valli del Natisione vivessero isolate vicine ai torrenti delle donne bellissime ed autonome, capaci di preveggenza e conoscitrici delle erbe e dell'evoluzione del tempo. Queste donne di particolare capacità e cultura potevano essere ugualmente buone consigliere riguardo a come lavorare la terra e malvagie: si dice infatti che alcune di loro richiedessero di portar via i bambini in cambio di preziosi consigli riguardo alla semina ed al raccolto.
Secondo alcune tradizioni le Krivapete una volta prese in spose dai contadini si trasformavano in creature malvagie dai lunghi capelli verdi, i piedi ritorti (con il tallone all'avanti e le dita dietro) e fatti uscire di senno i mariti erano la causa della perdita di ogni bene...non so come la pensi tu ma ancora una volta mi sembra l'ennesimo esempio misogino in cui il marito magari con qualche vizio di troppo, una volta giocatosi tutti i beni all'osteria se la prendeva con la moglie "mostro emotivo"...questa foto è parte di un progetto più ampio a cui sto lavorando sulla fragilità e la forza dell'essere donna intitolato appunto "woman emotional monster"